Verona pigliatutto al campionato regionale di bmx svoltosi domenica sulla pista olimpionica della Spianà.

 

Ben sei delle dieci maglie in palio sono infatti andate al team di casa organizzatore della manifestazione, mentre le restanti quattro sono stati divise fra altrettante società venete.

Questi i vincitori delle categorie agonisti:

Esordienti: Leonardo Cantiero (Team Bmx Verona);

Allievi: Mattia Girlanda (Team Bmx Verona);

Elite sport 17/24: Amedeo Bonetti (Bmx Libertas Lupatotina);

Elite sport 30 + : Mauro Paiusco (Team Bmx Verona);

Cruiser 17/24: Francesco Derme (Panther Boys Padova);

Cruiser 30/39: Marco Gaule (Ciclomania Racing)

Cruiser 40 + : Federico Ventura (Bmx Creazzo);

Cruiser Donne: Giovanna Bonazzi (Team Bmx Verona);

Junior: Pietro Bertagnoli (Team Bmx Verona);

Elite: Giacomo Fantoni (Team Bmx Verona).

Suggestivo il colpo d’occhio della gara, che ha registrato la partecipazione di oltre 200 rider provenienti da sette società venete. Un’affluenza e un entusiasmo, come ha ricordato il presidente del team veronese Paolo Fantoni, che “fa ben sperare per la crescita di questo bellissimo sport. Per questo ringrazio davvero le istituzioni che hanno supportato e continuano a supportare la nostra società e tutto il fantastico gruppo di genitori che si prodigano per dare ai nostri ragazzi la possibilità di praticarlo”.

Soddisfazione per i primi tre classificati di esordienti e allievi: grazie alla sponsorizzazione della federazione ciclistica regionale, daranno vita alla rappresentativa veneta ufficiale che il 20 e 21 maggio prossimi gareggeranno alla quinta e sesta prova del campionato europeo in programma a Praga. Si tratta di Leonardo Cantiero, Riccardo Rizzardi e Leonardo Cassanta per gli esordienti, e di Mattia Girlanda, Omar Ferrari e Tommaso Dalla Stella per gli allievi.

Molto accesa la sfida anche fra i giovanissimi, dove fra i veronesi spiccano i primi posti di Federico Tempestini (G1) ed Edoardo Tassi (G3), entrambi del Bmx Verona e di Filippo Tezza (G6) del Ciclomania Racing.

Per visualizzare le classifiche complete clicca qui.